Perché la canapa?

Nel ventesimo secolo, il nostro pianeta ha indubbiamente visto una forte accelerazione del progresso scientifico e tecnologico.
Tuttavia è palese l’ambiguità di tale progresso che ci ha permesso di andare sempre più veloci, ma ha prodotto sempre maggiore inquinamento, ci ha fornito cure a quasi tutte le malattie esistenti, ma ne ha prodotte di nuove incurabili, ci ha garantito abitazioni dignitose e riscaldate, ma ha prodotto una massiccia desertificazione e deforestazione di aree sempre più vaste facendoci così mancare anche l’ossigeno.

Allo stesso modo, sul piano culturale, abbiamo l’impressione che l’evoluzione del pensiero umano, dagli anni 80 in poi, sia progressivamente caduta in un declino con l’accettazione di guerre e di compromessi sempre più letali in nome del progresso, della velocità e della comodità e sicurezza di pochi.

A nostro parere sarebbe assurdo negare che questa ambigua accelerazione sia iniziata con l’uso dei derivati del petrolio in ogni forma, dal carburante alle fibre tessili e alle fibre per materiali compositi usati in costruzione.

Risulta dunque logico fare alcuni passi indietro, senza per questo dove rinunciare a un progresso sostenibile, e tornare a usare le fibre del passato che sono scomparse senza avere altra colpa da quella di poter essere sostituite dal petrolio e dai farmaci sintetici in medicina. Prima del petrolio per tutto questo si usava la canapa. Ecco perché abbiamo deciso di dire basta!

 

Basta con le bugie che favoriscono multinazionali assassine e basta con i prodotti inquinanti quando non ce n’è alcun bisogno.
La canapa basta nella maggiorparte dei casi. Basta la canapa per rigenerare un terreno provato da coltivazioni intensive a base di pesticidi.
Basta per corde, filati e tessuti di resistenza e durata superiori a quelli sintetici.
La canapa basta a se stessa, non ha bisogno di pesticidi, quasi non ha bisogno di acqua e fa bene al terreno.
Fa bene anche a noi come integratore alimentare. In molti casi anche in medicina basta la canapa come per il glaucoma e molto altro.

Per questo motivo il nostro motto è:

Canapa e basta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *